PRIVACY POLICY - LINK CAMPUS UNIVERSITY

L’Università degli Studi Link Campus University adotta le misure necessarie all’applicazione del Regolamento Europeo 2016/679 GDPR (General Data Protection Regulation), ed alla vigente normativa nazionale, relativamente alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali. Si rende noto, infatti, che dal 25 maggio 2018 è in vigore il Regolamento Ue 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali.

Per dati personali s'intendono:

  • Dati identificativi, che dichiarano l'identità di una persona
  • Dati sensibili, che rivelano l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale
  • Dati giudiziari, che rivelano provvedimenti in materia di casellario giudiziale, di anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato e dei relativi carichi pendenti, o la qualità di imputato o di indagato ai sensi degli articoli 60 e 61 del codice di procedura penale;

Titolare del trattamento dei dati

Il titolare del trattamento dei dati è l’Università degli Studi Link Campus University, in persona del suo rappresentante legale pro-tempore, il Magnifico Rettore, domiciliato per la carica presso la sede dell’Università.

Responsabile della protezione dei dati personali (RPD)

Il responsabile della protezione dei dati personali è una figura prevista dall'art. 37 del Regolamento (UE) 2016/679. Si tratta di un soggetto designato dal titolare del trattamento per assolvere a funzioni di supporto e controllo, consultive, formative e informative relativamente all'applicazione del Regolamento medesimo:

  1. a) informa e fornisce consulenza al titolare del trattamento nonché ai dipendenti che eseguono il trattamento in merito agli obblighi derivanti dal RGPD, nonché da altre disposizioni nazionali o dell’Unione relative alla protezione dei dati;
  2. b) sorvegliare l’osservanza del RGPD, di altre disposizioni nazionali o dell’Unione relative alla protezione dei dati nonché delle politiche del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento in materia di protezione dei dati personali, compresi l’attribuzione delle responsabilità, la sensibilizzazione e la formazione del personale che partecipa ai trattamenti e alle connesse attività di controllo;
  3. c) fornire, se richiesto, un parere in merito alla valutazione d’impatto sulla protezione dei dati e sorvegliarne lo svolgimento ai sensi dell’articolo 35 del RGPD;
  4. d) cooperare con il Garante per la protezione dei dati personali;
  5. e) fungere da punto di contatto con il Garante per la protezione dei dati personali per questioni connesse al trattamento.

 

Responsabile della protezione dei dati (RPD):

Dott.ssa Giulia Scotti
Tel. +39 06 94802283
e-mail: rdp@unilink.it
PEC: lcu@pec.unilink.it

Dati trattati

L’Università degli Studi di Link Campus University, ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. 30 giugno 2003 n. 196, informa che i dati personali e identificativi riguardanti gli studenti sono gestiti dall’ Amministrazione, ai fini dell’adempimento delle prescrizioni di legge. I dati trattati sono i seguenti:

  1. a) dati anagrafici, identificativi ed informativi contenuti nella domanda di iscrizione, compresi i dati relativi al titolo di studio per l’ accesso ai corsi universitari;
  2. b) dati relativi agli esiti scolastici, intermedi e finali, o comunque connessi alla carriera universitaria;
  3. c) dati relativi agli studenti diversamente abili;
  4. d) dati relativi ad elementi reddituali ai fini di eventuali esoneri dal versamento delle tasse universitarie.

 

Si richiama all’attenzione che tra i dati trattati vi sono quelli definiti:

  • “giudiziari” ai sensi dell’art. 4, comma 1, lettera e) del D.lgs. 196/2003 e cioè: dati personali idonei a rivelare i provvedimenti di cui all’art. 3, comma 1, lettere da a) ad o) e da r) a u) del D.P.R. 14 novembre 2002 n. 313;
  • “sensibili” ai sensi dell’art. 4, comma 1, lett. d) del D.lgs. 196/2003.

 

Finalità dei trattamenti e base giuridica

I trattamenti dei dati personali richiesti all’interessato sono effettuati ai sensi dell’art. 6 lettera e) del regolamento UE 2016/679, per le seguenti finalità:

  • iscrizione e frequenza di corsi di studi universitari in presenza e in modalità e-learning
  • gestione della carriera universitaria
  • utilizzo di servizi di orientamento
  • conseguimento del titolo di studio
  • calcolo degli importi delle tasse dovute
  • utilizzo dei servizi telematici e di posta elettronica
  • utilizzo dei servizi bibliotecari
  • accesso ai laboratori e ad altre strutture protette
  • fruizione di contributi, agevolazioni e servizi relativi al diritto allo studio universitario
  • applicazione delle misure di sicurezza degli ambienti di lavoro secondo le disposizioni previste dal D.Lgs. 81/2008
  • invio di comunicazioni inerenti la propria carriera universitaria
  • rilevazioni per la valutazione della didattica e per la customer satisfation
  • archiviazione e conservazione degli atti inerenti la carriera universitaria, sia riguardo agli studi svolti, sia riguardo agli eventuali incarichi ricoperti, e dei titoli di studio conseguiti
  • elezioni dei rappresentanti degli studenti e per eventuale svolgimento dei compiti inerenti la carica elettiva ricoperta dall’interessato negli organi di governo dell’Ateneo
  • statistiche e ricerca storica e scientifica, in forma anonima
  • eventuale utilizzo di agevolazioni inerenti la disabilità cronica o temporanea dell’interessato.

 

È inoltre previsto il trattamento (non obbligatorio e soggetto a consenso) di dati personali identificativi e di carriera universitaria per le seguenti finalità:

  • comunicazione a soggetti esterni pubblici o privati per fini occupazionali o culturali

 

I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio.

Il titolare non utilizza processi automatici finalizzati alla profilazione dell’interessato.

 

Luogo e modalità di trattamento dei dati

Il titolare informa che i dati sopra menzionati saranno trattati in forma sia cartacea che telematica, attraverso l’inserimento dei dati stessi sia in archivi che in banche dati degli studenti. Inoltre, i dati personali inerenti la carriera universitaria saranno conservati illimitatamente, tenuto conto degli obblighi di archiviazione imposti dalla normativa vigente. Gli altri dati raccolti per l’utilizzo dei servizi e per le comunicazioni saranno conservati per i tempi stabiliti dalla normativa vigente o dai regolamenti d’Ateneo.

 

Destinatari dei dati personali

I dati personali forniti dagli utenti sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario, ad altri soggetti pubblici (ad esempio Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Osservatorio Regionale per l’Università e per il Diritto allo Studio Universitario, Ministero delle Finanze) che gestiscono l’erogazione di contributi di ricerca e/o di borse di studio o che promuovono studi e ricerche, progetti per lo sviluppo universitario e dei servizi per il diritto allo studio. I dati personali vengono inoltre comunicati all’istituto bancario che, in convenzione con l’Ateneo, gestisce la procedura di incasso delle tasse e dei contributi universitari.

I dati personali saranno trattati all’interno dell’Ateneo dai docenti del percorso di studio prescelto e dal personale tecnico-amministrativo afferente alle strutture competenti per le varie tipologie di trattamento.

I dati personali potranno essere comunicati anche ad aziende pubbliche o private presso le quali potrebbero svolgersi attività didattiche o di ricerca o di tirocinio inerenti il percorso di studio prescelto.

I dati personali potrebbero essere comunicati a università straniere nell’ambito di programmi di mobilità studentesca per le finalità indicate nella presente informativa.

I dati personali potrebbero essere comunicati anche ad altre amministrazioni pubbliche, qualora queste debbano trattare i medesimi per eventuali procedimenti di propria competenza istituzionale.

I dati personali saranno, inoltre, comunicati dall’Università, sia durante la carriera universitaria degli studenti sia dopo la laurea, a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento ed inserimento nel mondo del lavoro e per attività di formazione post-laurea.

L'eventuale trasferimento all’estero dei dati nei paesi extra-UE avviene in conformità alle disposizioni contenute nel Capo V, GDPR (articolo 46).

 

Diritti dell’interessato

Il Nuovo Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali (2016/679) garantisce che l’interessato ha:

  1. il diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati;
  2. il diritto di conoscere:
  3. l’origine dei dati personali;
  4. le finalità e modalità del trattamento;
  5. la logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
  6. gli estremi identificativi del titolare, dei responsabili dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza.
  7. il diritto di ottenere, a cura del titolare o del responsabile, senza ritardo:
  8. l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
  9. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  10. l’attestazione che le operazioni di cui alle precedenti lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  11. Il diritto di opporsi in tutto o in parte:
  12. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  13. al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ai fini dell’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

 

Aggiornamento della Privacy Policy

Ci riserviamo il diritto, a nostra esclusiva discrezione, di modificare la presente Privacy  Policy in caso di eventuali modifiche o aggiornamenti.

 

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close